Mese: gennaio 2017

melancoly di Eduard Munch,1891

Buono a nulla (Good for Nothing)

di MARK FISHER(in Effimera.info,gennaio 2017) Mark Fisher è stato un teorico culturale e un blogger, ex-lecturer del  Dipartimento di Culture Visive presso il Goldsmiths College, University of London. Diventato noto  per il suo blog k-punk nei primi anni 2000,  si è occupato di politica radicale, di cultura popolare e musica. Ha collaborato con diversi periodici

Daniel-Blake4

I mille ed uno Daniel Blake del capitalismo britannico

in (inventati.org/cortocircuito,gennaio 2017) Newcastle, Inghilterra. Daniel Blake, operaio inglese di oltre sessant’anni, in seguito a un attacco di cuore smette di lavorare sotto consiglio dei medici. Si aspetterebbe un sussidio di invalidità almeno temporaneo, fintanto che non sarà nuovamente nelle condizioni di poter lavorare in sicurezza. La certificazione però non deve essere rilasciata da dei medici, ma

il ritorno dell'inflazione-gennaio 2017

Il ritorno dell’inflazione ?

di CHRISTIAN MARAZZI (in Tysm.org,gennaio 2017) Fa un certo effetto vedere il presidente della Repubblica popolare cinese, Xi Jinping, perorare la causa della globalizzazione e del libero commercio al World Economic Forum di Davos a fronte del neopresidente degli Stati Uniti Donald Trump che, stando alle sue ultime sparate, si presenta al medesimo consesso come

102006Davis  City  2006
Photo By Matthew Day
Activist and scholar, Angela Davis spoke to a crowd at an anti-war rally at Foreman Park in Syracuse on Friday evening. The rally was hosted by the Syracuse Peace Council.

1.459 giorni di resistenza

di ANGELA DAVIS (in Comune-info.net,gennaio 2017) In un momento difficile della nostra storia, dobbiamo ricordare a noi stessi che noi le centinaia di migliaia, i milioni di donne, transessuali, uomini e giovani che siamo qui alla Marcia delle donne, noi rappresentiamo le potenti forze del cambiamento che sono determinate a evitare che le culture morenti

lager-768x482

Che dirò agli studenti il 27 gennaio?

di Francesco Berardi Bifo (in Alfabeta2.it,gennaio 2017) Dopo la guerra che Israele scatenò contro la popolazione di Gaza nel 2008, Stefano Nahmad (la cui famiglia subì le persecuzioni naziste) scrisse queste parole: «Hai fatto una strage di bambini e hai dato la colpa ai loro genitori dicendo che li hanno usati come scudi. Non so

claire-fontaine-untitled-paris-11-april-2006-2006-1000x677

Chi sono i comunisti ?

di TONI NEGRI (in Euronomade.info,gennaio 2017) Sono quelle donne e quegli uomini che aprono le forme della vita alla liberazione dal lavoro e sviluppano le condizioni di una lotta rivoluzionaria continua a questo fine e così inventano e costruiscono istituzioni radicalmente democratiche – che possiamo chiamare istituzioni del comune. Meglio detto, i comunisti sono coloro

SOS-Rosarno

Sos Rosarno: prodotti di qualità contro il caporalato

di Andrea Degl’ Innocenti (in Italiachecambia.org,gennaio 2017) Piccola agricoltura biologica, dignità dei lavoratori e solidarietà. Sono questi i tre pilastri su cui si basa la campagna Sos Rosarno, nata in Calabria, nella piana di Gioia Tauro, per mettere fine allo sfruttamento dei braccianti e alimentare l’economia locale. Mentre ci racconta dei “fatti di Rosarno” il suo sguardo

PIE-logo-fullcolour-progetto di ricerca

Crisi del welfare state e welfare del comune: il progetto di ricerca PIE News

di CRISTINA MORINI (in Effimera.org,Gennaio 2017) Una delle sfide più complesse ma anche più interessanti che la contemporaneità sembra averci affidato ha a che vedere con la visione e l’analisi di nuove forme di distribuzione e di sostegno della società umana, lungo un raggio di pensiero e di azione che deve allargarsi e spingersi a

Riace-01

Nel mare di Riace… Una conversazione con Mimmo Lucano

in (Infoaut.org,gennaio 2017) Percorrendo la statale 106, all’altezza di Riace Marina, si rimane spiazzati alla vista di due faccioni disegnati su un muro della stazione. Se ci si ferma e si torna indietro i divertiti sospetti vengono confermati: su quel muro ci sono le caricature di un Bronzo di Riace e del leader della Lega

etienne balibar2

Una grande politica della transizione aperta all’imprevisto

ETIENNE BALIBAR intervistato da CHIARA GIORGI (in Ilmanifesto.info,gennaio 2017) (L’intervista, in vista della della C17 – Conferenza di Roma sul comunismo, che si tiene a Roma dal 18 al 22 gennaio, è stata pubblicata nell’inserto speciale de il manifesto “I 100 anni che sconvolsero il mondo”, giovedì 12 gennaio 2017) Étienne Balibar interverrà al La conferenza di Roma sul

Il movimento No Tav-720x300

Il Movimento No Tav

di WU MING 1 (in Contropiano.org,gennaio 2017) Un viaggio che non promettiamo breve di Wu Ming 1 (Einaudi, 2016) è un testo fondamentale per chiunque sia interessato al movimento No Tav, uno fra pochi movimenti di lotta popolari in Italia capace di sopravvivere nel tempo, nonostante la dura repressione giudiziaria a cui è e stato ed

foto di amicizia-1980

La riproduzione della nostra vita è la lotta contro il capitale

SILVIA FEDERICI intervistata da MARINA MONTANELLI E TANIA RISPOLI (in Ilmanifesto.info,gennaio 2017) Silvia Federici è protagonista indiscussa e tra le più autorevoli della critica dell’economia politica da una prospettiva femminista. A questi temi ha dedicato una vita, spesa con contributi scientifici e come attivista, teorica e docente, oltre che – dagli anni Settanta – aver

18/04/2008 INAUGURATO IL FESTIVAL DELLA FILOSOFIA SESSANTOTTO TRA PENSIERO E AZIONE NELLA FOTO TONI NEGRI

IL DESIDERIO CHE ECCEDE IL BISOGNO

TONI NEGRI intervistato da FRANCESCO RAPARELLI (in Ilmanifesto.info,gennaio 2017) Tra i più importanti filosofi politici mondiali, Toni Negri non smette di pensare il problema del comunismo. Per farlo, si colloca nell’unica posizione che conta: quella dei movimenti reali. Con lui abbiamo ripreso il filo della riflessione sulla crisi del neoliberalismo, ma abbiamo soprattutto insistito sui

Manuela Viera-Gallo-Welcome to capitalism

Mark Fisher e il Capitalist Realism

di ALESSIO KOLIOULIS (in Effimera.org,gennaio 2017) Mark Fisher é stato un teorico prolifico, un compagno che ti stimolava l’immaginazione ed un critico musicale che sembrava venire dal futuro. I suoi scritti più belli sono quelli in cui politica e musica collidono in una critica cyberpunk delle apatie del nostro tempo. Molti di questi scritti sono

lavorare-in libreria dolori

Quale sovranità monetaria?

di CHRISTIAN MARAZZI (in Tysm.org,dicembre 2016) Già si parla del 2017 come l’anno della grande svolta, l’inizio dell’inversione di tutto quanto ha caratterizzato gli ultimi decenni, in particolare la globalizzazione dei mercati unita alla finanziarizzazione delle economie, con gli effetti perniciosi che questi due processi hanno avuto sulla distribuzione dei redditi e l’occupazione, in particolare

1 2