Mese: giugno 2017

struzzi

Travicello Gentiloni, conte del ventriglio (stomaco da struzzo)

di GIANNI GIOVANNELLI(in Effimera.org,giugno 2017) La desiosa turba intenta aspetta che venga il conte, e mormorando freme; s’empiono i palchi intorno, e folta e stretta corona siede in su le barre estreme; e da i casi seguiti omai sospetta che il conte ceda e la sua fama preme. Alessandro Tassoni   Il gruppo parlamentare Articolo

penser la greve768x480

La fragilità dei fiocchi di neve

di FRANCO BERARDI BIFO(in Comune.info,giugno 2017) Due articoli dedicati ai millennials sono usciti lo stesso giorno sul New York Times e sul Pais. L’articolo di Sarah Leonard (Why Are So Many Young Voters Falling for Old Socialists?) e quello di Antonio Navalon (‘Millennials’: dueños de la nada) parlano dello stesso argomento ma in due modi

Call Gender-Dino-Valls-Filum

Call Gender

di DEBORAH ARDILLI (in Effimera.org) Nonostante la statistica stimi al 70% la componente femminile fra gli operatori dei call center su un totale di 350.000 unità distribuite sul territorio nazionale,[1] e nonostante non sia raro imbattersi in punte del 100%, una costante degli ultimi otto anni della “mia” vita è rappresentata dallo stupore attonito e

fearless

Un municipalismo oltre la “politica della paura”

di BEPPE CACCIA (in Ilmanifesto.it,giugno 2017) Esattamente due anni fa, le elezioni amministrative nello Stato spagnolo restituivano un risultato insperato, nelle proporzioni e nei suoi effetti politici: le liste delle «piattaforme civiche» conquistavano le principali città, eleggendo i sindaci di Madrid, Barcelona e di tanti altri centri minori. E questa sera, nella metropoli catalana guidata

Populismi-5-Low-1 (1)

Al di là dell’opposizione tra interesse e identità.Per una politica di classe all’altezza dei tempi

di SANDRO MEZZADRA e MARIO NEUMANN(in Euronomade.info,giugno 2017) Al centro del dibattito recente della sinistra e dei movimenti di lingua tedesca sembra essere nuovamente la “politica di classe” – e troppo spesso quello che si intende con questa formula non è altro che il ritorno al Welfare state nazionale. Anziché rimanere nostalgicamente invischiati in idee

Schermata 2017-02-19 alle 23.34.39 copia 2

Città vicine, Città ribelli, Città senza paura

di TONI CASANO venerdì p.v. (h.17,30) sarà presentato a Palermo, nella cornice della Casa Mediterranea delle Donne, il libro “L’Europa delle città vicine”. Alla discussione sarà presente, assieme ad alcune autrici e curatrici del volume, anche Toni Casano, di sudcomune, del quale pubblichiamo la  recensione che segue. «Al di sopra delle Istituzioni, destinate a tutelare

04 Nuit debout-Parige 2016

Estremismo di centro e lotte sociali in Francia Dalla Loi Travail alle elezioni presidenziali

di DAVIDE GALLO LASSERE (in commonware.org,maggio 2017) Contro la Loi Travail e il suo mondo Per render conto della primavera francese del 2016, si può trarre ispirazione dallo slogan che ha caratterizzato la mobilitazione: “Contre la Loi travail et son monde”[1]. Le lotte francesi del 2016 sono infatti iniziate con la contestazione della Loi Travail per assumere immediatamente

container_finanza

Il crack della finanza navale: “Tempesta perfetta sui mari”

di I Diavoli (in idiavoli.com,maggio 2017) Il mare come simbolo della globalizzazione, l’economia del container, la crisi sistemica, le gravi falle del sistema di trasporto sulle navi: Sergio Bologna esplora la “perfect storm” nel suo ultimo libro “Tempesta perfetta sui mari. Il crack della finanza navale” Il mare resta lo spazio cruciale della globalizzazione… Il

quaderni rossi

Operaismo, post-operaismo? Meglio neo-operaismo

di ANDREA FUMAGALLI (in Effimera.org,maggio 2017) Una riflessione sull’utilizzo dei termini “operaismo”, “post-operaismo” e “neo-operaismo”. Non una semplice questione terminologica, bensì una questione di metodo e di sostanza utile alla comprensione dell’attuale dinamica delle soggettività del lavoro e del conflitto sociale. Nel testo si confutano anche alcune fantasiose e strumentali ricostruzioni di chi vorrebbe interpretare

Rispondere alla crisi-Comune,cooperazione sociale e diritto a cura di A.Quarta,M.Spanò,Ombre Corte,2017

Istituire la cooperazione

di MICHELE SPANÒ e ALESSANDRA QUARTA (in Euronomade.info,maggio 2017) Pubblichiamo l’introduzione al volume Rispondere alla crisi. Comune, cooperazione sociale e diritto a cura di Michele Spanò e Alessandra Quarta, in libreria in questi giorni per le edizioni ombre corte. I saggi raccolti cercano di tracciare, da prospettive disciplinari diverse e formulando diagnosi non necessariamente convergenti, una prima cartografia critica di

Schermata 2017-02-19 alle 23.34.39

Kroton e Cassanum. Note su ambiente, politica e territorio

di CARLO CUCCOMARINO, maggio 2017 Il Procuratore di Crotone, Giuseppe Capoccia,lo scorso mese di aprile,dopo essersi avvalso della consulenza di tre esperti che sono i prof. Mauro Sanna, Nazzareno Santilli e Rino Felici, per una valutazione sullo studio di fattibilità dei progetti di bonifica di Syndial,diventa di fatto garante di un progetto che per quantità