dixit

copertina-per-articoli

“Sud Comune”. Un Laboratorio che dovrà avere molto da dirci

di DOMENICO BILOTTI (by Redazione, dicembre 2016) Negli anni Ottanta si diceva che fosse un’avventura rischiosa mettersi a pubblicare editoria politica. La normalizzazione capitalistica stava riassorbendo in sé le spinte sociali dei decenni precedenti contrabbandando edonismo e disperazione. Negli anni Novanta si diceva che fosse un’avventura rischiosa mettersi a pubblicare editoria periodica. La resistenza alla

ilmanifesto

«Sudcomune», l’antiperiodico volto al globale

di CLAUDIO DIONESALVI (pubblicato, in versione ridotta, su Il Manifesto del 23/12/2016) Per chi volesse orientarsi nel presente caotico e magari tornare a coltivare l’ambizione di capovolgerlo, può risultare preziosa la lettura di “Sud comune”, anti-periodico di inchiesta, biopolitica e soggettivazioni. Oltrepassato il delicato confine della gestazione, alla sua seconda uscita la rivista sfodera un

logo_ansa_270x60

Lo spiega un’inchiesta della rivista ‘Sudcomune’. Quattro quinti dei depositi abusivi privi di qualsiasi autorizzazione

in ANSA.IT (luglio 2015) Una miriade di piccole e grandi discariche che hanno iniettato veleno nella terra e nelle acque della Calabria: 636 siti da mettere in sicurezza, di cui 300 sono discariche dismesse. Depositi abusivi, quattro quinti dei quali privi di qualsiasi autorizzazione. E’ quanto emerge da un’inchiesta della rivista ‘Sudcomune’, che ne fornisce

corriere-della-calabria

L’inchiesta di Sud Comune sulle discariche abusive. La rivista nasce per ripensare la crisi e liberare le energie del Mezzogiorno

in IL CORRIERE DELLA CALABRIA (luglio 2015) Una miriade di piccole e grandi discariche che hanno iniettato veleno nella terra e nelle acque della Calabria: 636 siti da mettere in sicurezza, di cui 300 sono discariche dismesse. Depositi abusivi, quattro quinti dei quali privi di qualsiasi autorizzazione. È quanto emerge da un’inchiesta della rivista “Sudcomune”, che

testata-cw

La temporalità meridiana contro lo sfruttamento capitalistico

di LELE LEONARDI (in Commonware.org, ottobre 2015) Proprio in questi giorni, sulle pagine de il manifesto, Franco Bifo Berardi ha sostenuto che di vita a sinistra proprio non ce n’è, che semmai dovremmo parlare di sopravvivenza, di un tentativo fragile di mantenere aperta “la possibilità di fare del sapere la leva per liberarci dallo sfruttamento”.

mmasciata-logo-header

sudcomune. Una storia cosciente contro il Biopotere

di FRANCESCO LESCE (in mmasciata.it, luglio 2015) L’esperienza di Sud Comune muove i suoi primi passi con la pubblicazione del “numero 0” dell’omonima rivista, presentata nella città di Cosenza. Si tratta di un progetto ambizioso, che non lascia spazio a intenzioni vaghe. Il proposito dei due principali ideatori di questa iniziativa, Carlo Cuccomarino e Francesco Maria